Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
AAD Annual Meeting
European dermatology congress
Melanome 2018

I pazienti con psoriasi sono resistenti alla insulina


I pazienti con psoriasi presentano un aumentato rischio di diabete mellito di tipo 2.
La fisiopatologia è in gran parte sconosciuta, ma si ipotizza che l'infiammazione sistemica provochi insulino-resistenza.

La sensibilità all'insulina è stata solo scarsamente studiata nei pazienti affetti da psoriasi, e gli studi precedenti hanno utilizzato metodologie subottimali.
Il clamp euglicemico iperinsulinemico rimane il gold standard per la quantificazione della sensibilità all'insulina di tutto il corpo.

Si è cercato di capire se i pazienti normali con tolleranza al glucosio affetti da psoriasi presentino compromessa sensibilità all'insulina.

Clamp euglicemici iperinsulinemici per 3 ore è stato effettuato in 16 pazienti con psoriasi non-trattata da moderata a grave; il controllo era rappresentato da 16 soggetti.

I due gruppi erano simili per quanto riguardava età, sesso, indice di massa corporea ( BMI ), composizione corporea, attività fisica, glucosio plasmatico a digiuno ed emoglobina glicosilata.

La durata media della psoriasi era di 23 anni e il punteggio PASI ( Psoriasis Area and Severity Index ) era pari a 12.7.

I pazienti con psoriasi hanno mostrato ridotta sensibilità all'insulina rispetto ai soggetti di controllo ( valore M mediano 4.5 vs 7.4 mg/kg/min, P=0.046 ).

Non sono emerse differenze tra i gruppi per glicemia, insulina, peptide C e glucagone durante il clamp.

La tecnica di clamp euglicemico iperinsulinemico classico non consente la valutazione della produzione di glucosio endogeno.

In conclusione, i pazienti con psoriasi sono risultati più resistenti all'insulina rispetto ai soggetti sani di controllo.
Questo dato suggerisce che la psoriasi può essere una condizione prediabetica. ( Xagena2015 )

Gyldenløve M et al, J Am Acad Dermatol 2015; 72: 599-605

Dermo2015 Endo2015



Indietro