AAD Annual Meeting
European dermatology congress
Melanome 2018

La tonsillectomia può produrre benefici nella psoriasi associata alla tonsillite


Per i pazienti con psoriasi recalcitrante associata a episodi di tonsillite, la tonsillectomia può portare a un miglioramento della psoriasi.

Ricercatori dell’University of Utah a Salt Lake City ( Stati Uniti ) hanno effettuato una revisione sistematica con l’obiettivo di verificare se la tonsillectomia riduce la gravità della psoriasi.

L’analisi ha preso in esame i dati di 20 articoli degli ultimi 53 anni, che hanno coinvolto 545 pazienti affetti da psoriasi che sono stati valutati per, o sottoposti a tonsillectomia.

I ricercatori hanno scoperto che 290 dei 410 pazienti con psoriasi che erano stati sottoposti a tonsillectomia hanno presentato un miglioramento della malattia.

Alcuni pazienti sottoposti a tonsillectomia hanno sperimentato un miglioramento sostenuto della psoriasi, mentre altri sono andati incontro a recidiva dopo tonsillectomia.

Secondo gli Autori, i pazienti devono essere valutati su base individuale. La tonsillectomia deve essere riservata ai pazienti con esacerbazioni di psoriasi recalcitrante e ricorrente, chiaramente associata a tonsillite cronica.

Sono necessari studi controllati di lungo periodo per determinare l'impatto preciso della tonsillectomia sulla gravità della psoriasi e sulla ricorrenza, e per caratterizzare il tipo di paziente che con maggiore probabilità potrà trarre beneficio da questa procedura. ( Xagena2014 )

Fonte: Journal of American Academy of Dermatology, 2014

Dermo2014 Inf2014 Chiru2014



Indietro