Dermabase.it
Melanome 2018
Melanome
OncoDermatologia

Aumento di peso corporeo tra i pazienti con psoriasi trattati con farmaci anti-TNF-alfa


La psoriasi è associata ad un’aumentata espressione del TNF-alfa.
Il TNF-alfa è una citochina proinfiammatoria e le terapie anti-TNF-alfa risultano efficaci nel trattamento della psoriasi.

Ricercatori dell’Università di Roma Tor Vergata, hanno esaminato in modo retrospettivo l’effetto delle terapie anti-TNF-alfa sul peso corporeo e sull’indice di massa corporea ( BMI ) nei pazienti con psoriasi in trattamento con Infliximab ( Remicade ), Etanercept ( Enbrel ), Adalimumab ( Humira ), e l’hanno confrontato con quello dei pazienti trattati con farmaci non-anti-TNF-alfa, come Efalizumab ( Raptiva ) e Metotrexato ( Methotrexate ).

I pazienti sono stati trattati per 48 settimane.

L’indice BMI, il peso corporeo e l’attività di malattia sono state misurate al basale e alle settimane 12, 24 e 48.

Alla 24° settimana è stato osservato un significativo aumento del peso corporeo e dell’indice di massa corporea nel gruppo in trattamento con anti-TNF-alfa, rispetto al gruppo controllo.

Tuttavia, l’indice BMI ed il peso corporeo non hanno interferito con l’efficacia dei farmaci.( Xagena2008 )

Saraceno R et al, Pharmacol Res 2008; Epub ahead of print


Dermo2008 Farma2008


Indietro