Dermabase.it
Melanome 2018
OncoDermatologia
Melanome

Psoriasi: scoperti 7 nuovi loci di malattia


Ricercatori della Washington University School of Medicine a St.Louis negli Stati Uniti, hanno scoperto 7 nuovi siti di variazione del DNA, che aumentano il rischio di sviluppare la psoriasi.
Inoltre, è stato trovato che le variazioni in una regione genetica associano la psoriasi e l’artrite psoriasica ad altre malattie autoimmuni.

I Ricercatori hanno focalizzato l’attenzione sui polimorfismi a singolo nucleotide ( SNP ).
Mentre la maggior parte dei 3 miliardi di nucleotidi che costituiscono il DNA sono ritenuti essere identici, la variazione individuale nel genoma sarebbe data da 10 milioni di SNP.
Alcuni SNP svolgono un ruolo cruciale nel predisporre una persona ad una determinata malattia.

Sono stati analizzati più di 300.000 SNP nel genoma di 223 pazienti affetti da psoriasi, tra cui 91 soggetti con artrite psoriasica.
Sono state confrontate le variazione del DNA nelle persone con psoriasi con soggetti di controllo ( n= 519 ), con l’obiettivo di individuare specifiche differenze associate alla malattia.
Le scoperte sono state poi riconfermate in una coorte più numerosa, costituita da 557 soggetti con psoriasi, 576 con artrite psoriasica e più di 1200 controlli.

I Ricercatori hanno trovato 7 nuove variazioni di DNA associate alla psoriasi; le variazioni del DNA sul cromosoma 4 erano strettamente correlate all’artrite psoriasica.
Queste stesse variazioni erano anche associate alla psoriasi ed erano state associate in precedenza al diabete di tipo 1, all’artrite reumatoide, alla malattia di Graves, e alla malattia celiaca. ( Xagena2008 )

Fonte :PLoS Genetics, 2008


Dermo2008


Indietro